Revisore dei conti

Il Revisore dei Conti è un organo di controllo interno.

Ha il compito di garantire che l'attività amministrativa sia conforme agli obiettivi stabiliti dalla legge. Quindi esso esercita la vigilanza sulla regolarità contabile, economica e finanziaria della gestione del comune e delle istituzioni, verificando la legittimità delle spese e l’esatta riscossione delle entrate.

Redige un'apposita relazione che accompagna la proposta di deliberazione del bilancio preventivo e del rendiconto. Perciò nell’esercizio delle sue attribuzioni, il Revisore dei conti ha accesso a tutti gli uffici comunali per effettuare le verifiche e gli accertamenti necessari per l’espletamento dell’incarico ed ha diritto ad ottenere direttamente dagli stessi copia degli atti e dei documenti necessari.

Il Comune mette a disposizione dell'Organo le strutture logistiche, il personale ed i mezzi necessari per lo svolgimento dei propri compiti (Statuto comunale art. 55 "Revisione economica-finaziaria").

Con deliberazione di Consiglio Comunale n. 49 del 17/12/2014 è stato nominato il dott. Antonio Astolfi quale revisore dei conti del Comune di Monastier di Treviso per il triennio 2015/2017.

Nella seduta del 28/11/2017 il Consiglio Comunale ha nominato il dott. Brun Gian Luigi con studio a Vittorio Veneto quale revisore dei conti del Comune di Monastier di Treviso per il triennio 2018/2020.

Ai sensi dell'art. 16, comma 25, del D.Lgs 138/2011, convertito in Legge 148/2011 i revisori dei conti sono scelti mediante estrazione da un elenco nel quale possono essere inseriti, a richiesta, i soggetti iscritti, a livello regionale, nel registro dei revisori legali, nonchè gli iscritti all'Ordine dei dottori commercialisti e degli esperti contabili.