Edilizia Privata

edilizia

L'obiettivo primario del servizio è la gestione del territorio urbano, promuovendo il miglioramento della qualità architettonica attraverso un corretto recupero del tessuto esistente ed un ordinato sviluppo del nuovo, nel rispetto delle normative vigenti.

L'Ufficio edilizia privata/urbanistica si occupa dell'attuazione del Piano regolatore generale, controlla gli interventi sul territorio seguendo ogni procedura riguardante trasformazioni edilizie e provvede alla gestione e verifica dei documenti per il rilascio di provvedimenti amministrativi. Inoltre rilascia tutte le informazioni necessarie a tecnici e cittadini per gli interventi di tipo urbanistico - edilizio.

Modulistica unificata e standardizzata per i titoli edilizi abilitativi

L'11 dicembre 2016 è entrato in vigore il Decreto Legislativo n. 222 del 25 novembre 2016 che ha introdotto una serie di modifiche al “Testo unico delle disposizioni legislative e regolamentari in materia edilizia”, DPR. n. 380/01. Tali novità legislative hanno comportano la necessità di apportare alcune modifiche alla modulistica unificata e standardizzata approvata con deliberazione di Giunta regionale n. 234 del 3 marzo 2015 e successiva deliberazione di Giunta regionale n. 1583 del 10 novembre 2015.

Nel Bur n. 9 del 20 gennaio 2017 è stato pubblicato il Decreto del Direttore della Direzione Pianificazione Territoriale n. 97 del 30 Dicembre 2016 che approva le modifiche ai moduli unificati e standardizzati per la Comunicazione di Inizio Lavori (CIL) Allegato A, per la Comunicazione di Inizio Lavori Asseverata (CILA) Allegato B, per la Segnalazione Certificata di Inizio Attività (SCIA) Allegato C, per la Segnalazione Certificata di Inizio Attività in Alternativa al Permesso di Costruire Allegato D, di aggiornare il modello unificato relativo al Permesso di Costruire, relativamente ad alcuni riferimenti normativi Allegato E.
La documentazione ufficiale è reperibile nel BUR.
Per le amministrazioni comunali si rendono disponibili i file di ciascun modulo in formato editabile (rtf) e nel formato PDF:

  • SCIA Alternativa al PdC [ZIP - 771Kb]
    Modulo unificato e semplificato per la presentazione della Segnalazione Certificata di Inizio Attività in Alternativa al Permesso di Costruire
  • PdC [ZIP - 975Kb]
    Modulo unificato e semplificato per la presentazione dell'istanza del permesso di costruire 
  • SCIA [ZIP - 805Kb]
    Modulo unificato e semplificato per la presentazione della segnalazione certificata di inizio attività (SCIA) edilizia 
  • CIL [ZIP - 367Kb]
    Modulo unificato e semplificato per la presentazione della (CIL) comunicazione di inizio lavori 
  • CILA [ZIP - 409Kb]
    Modulo unificato e semplificato per la presentazione della (CILA) comunicazione di inizio lavori asseverata

Si evidenzia che, a seguito dell’entrata in vigore del D.Lgs. n. 222 del 2016, gli interventi di cui agli articoli 2, 3 e 4 della legge regionale n. 14 del 2009 (c.d. Piano Casa) sono sottoposti a SCIA alternativa al Permesso di Costruire ai sensi dell’articolo 22 del DPR n. 380 del 2001. E’ fatta ovviamente salva la facoltà dell’interessato di richiedere il permesso di costruire anche per tali interventi.